Prenota un tavolo
Valpolicella Classico d.o.c. Re Pazzo (Veneto) Terre di Leone
Il Valpolicella Classico Re Pazzo Terre di Leone nasce da uve Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara e Oseleta coltivate con maniacale attenzione da Chiara e Federico nei comuni di Marano di Valpolicella a circa 420 metri di altitudine. La vendemmia  tardiva viene fatta a mano e le uve fresche vengono diraspate non pigiate, lavorate a caduta. L'affinamento avviene in vasche di acciaio per 6 mesi e in bottiglia per 2 mesi. Sprigiona profumi di rosa, violetta, ciliegia, ribes e mirtillo. Ha buona struttura sostenuta dalla vivace freschezza e da un tannino non invadente. Persistente, con scia sapida e fruttata e sentori secondari di erbe di campo che solleticano il naso per introdurre a un sorso piacevole, secco, pulito, autentico.
In abbinamento con antipasti di terra, piatti di verdure, carni rosse alla griglia, formaggi freschi e di media  stagionatura.                                                                                                                                        Vitigni: Corvina (40%), Corvinone (20%), Rondinella (25%), Molinara (10%), Oseleta (5%).